L'evoluzione Tecnologica del Rame

IndexStoria - Chi SiamoVantaggi del RameTubi di RameNastri di RameQualitàQuotazioniContattiNEWS

Le Qualità e i Vantaggi del Rame

Le tubazioni in rame possono essere utilizzate quali condutture per il trasporto di acqua destinata al consumo umano secondo quanto previsto dal DPR 3 agosto 1968 n. 1095. La conformità è estesa anche nei confronti di quanto stabilito dalla Direttiva Europea 98/83, relativa alla qualità dell’acqua per il consumo umano, e al DM 174 del 6 aprile 2004 che recepisce la predetta Direttiva, stabilendo la possibilità di utilizzare le tubazioni in rame quali condutture per l’acqua potabile e destinate al consumo umano.
 

I termotecnici, gli installatori e gli utilizzatori finali possono far uso delle tubazioni in rame nell’impiantistica sanitaria, con la massima tranquillità e sicurezza.

I tubi in rame sono ampiamente diffusi, a livello mondiale, per il trasporto dell’acqua potabile, per gli impianti di riscaldamento, per la distribuzione gas, negli impianti ospedalieri per il trasporto dei gas medicali, nonché nelle applicazioni di condizionamento e refrigerazione ed in svariati utilizzi industriali.

Le moderne tecnologie utilizzate per la lavorazione della materia prima e la successiva produzione del prodotto finito, unitamente a rigorosi controlli qualitativi, fanno del tubo di rame un prodotto all’avanguardia e assolutamente affidabile per tutti le applicazioni a cui è destinato.

Il rame è un metallo con conducibilità elettrica e termica elevatissime, superate solo da quelle dell'argento; è molto resistente alla corrosione e non è magnetico. È facilmente lavorabile, estremamente duttile e malleabile; può essere facilmente riciclato e i suoi rottami hanno un alto valore di recupero. La sua impermeabilità, la resistenza ai raggi ultravioletti, la resistenza alle basse temperature che consente l’installazione nei periodi più freddi senza pericolo di rotture, costituiscono un alto valore aggiunto e conferiscono peculiarità uniche al prodotto garantendo sempre la massima affidabilità.

Inoltre il rame è batteriostatico, cioè combatte la proliferazione dei batteri sulla sua superficie.
E’ stato rilevato che la Legionella prolifera con maggiore difficoltà in presenza di tubazioni di rame. La capacità di questo metallo di inibire la proliferazione dei batteri sulla sua superficie era già conosciuta in ambito nautico: infatti molte vernici anti-fouling (per impedire la crescita di alghe e molluschi) da dare sulle chiglie delle navi contenevano dei sali di rame; ogni estate sentiamo l’invito di inserire un filo di rame nelle pozze per uccidere le larve delle zanzare; in molti ospedali americani sono obbligatorie maniglie e corrimani in ottone (lega rame-zinco) per evitare la trasmissione di malattie e batteri patogeni. Il rame è il materiale di gran lunga migliore contro la Legionella ed altri batteri patogeni, come per esempio l’Escherichia Coli, lo Streptococcus Faecalis e lo Staphyloccocus Aureus.
 

Inoltre gli ioni rame agiscono su altri microrganismi che forniscono nutrimento alla legionella e riducono la crescita del biofilm, che può proteggere i batteri “schermandoli”.
La batteriostaticità, unitamente ad altre caratteristiche fisico-chimiche ed economiche, ha avuto un peso significativo nella scelta delle leghe di rame per la coniazione del nuovo Euro metallico.

Grazie alla sua eccellente conduttività termica è uno dei materiali che rende più efficiente lo scambio di calore: per questo lo si utilizza negli scambiatori di calore, nei pannelli solari e nei pannelli radianti a parete e a pavimento.
I prodotti alternativi, costituiti da più strati di materiali differenti, non hanno conduttività termica e presentano caratteristiche meccanico/chimiche e di scorrimento diverse per ogni strato con cui sono composti a differenza del rame che presenta un basso ed univoco coefficiente di dilatazione termica oltre ad una omogeneità delle caratteristiche sopra riportate.
Inoltre le tubazioni in rame possono essere fornite in diversi stati fisici (cotto, semiduro e duro) per meglio adattarsi alle esigenze degli utilizzatori.
 

Il rame è un prodotto ecologico, all’avanguardia per quanto riguarda le nuove concezioni progettuali vista l’estrema adattabilità a tutte le innovazioni costruttive e impiantistiche.